Scoperta del sistema EA GSC 02428-00994

Non è dato sapere se sia l’ultima di un’annata stratosferica, ma certamente è una delle più belle tra le tantissime scoperte. Ecco la GSC 02428-00994, una EA trovata in Auriga durante un’osservazione condotta con il telescopio dell’Osservatorio Astronomico dell’Università di Siena e l’inesauribile ausilio di Alessandro MArchini e Riccardo Papini.
Importante l’apporto della survey NSVS per definire meglio il periodo. Interessante l’effetto di riflessione tra le due componenti.
Gli estremi vanno dalla 13.20 alla 13.69 CV. Il secondario si attesta sulla 13.64, sempre in CV.
Epoca: 2457731.6384 HJD
Periodo: 0.854036 d
MK-C 12″ f/5.6 + GM-2000 + STL-6303
Location: Siena
Pubblicato in Astronomy, Variable stars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.