OO Aql – 27-05-2009

OO Aql è una stella che osservo da anni (e che da anni non osservavo!) e su cui anni fa ho anche pubblicato un lavoro. Purtroppo l’inizio delle osservazioni è stato molto, forse troppo, ritardato. Il minimo calcolato ha un errore un po’ più alto del solito. Ma un minimo di OO Aql fa sempre gola. Si tratta di un interessantissimo sistema di tipo W UMa, con periodo di 0.5067934 g (in realtà poi più volte ricalcolato). La magnitudine nella banda V è di circa 9.5. Il diagramma O-C presenta una importante ed interessantissima deriva di aspetto quasi sinusoidale.
Il minimo è stato calcolato con Peranso.
A tutti i tempi è stata applicata la correzione eliocentrica.
All’osservazione erano comunque presenti Emilio Lo Savio, Giuseppe Marino e Cristian Napoli.
Le osservazioni sono state condotte senza filtro, binning 2×2, alle immagini applicata nessuna calibrazione. Il tempo di esposizione è stato di 40 secondi con autoguida.

La strumentazione è : OTA C9.25″ +GP-dx + SSK2000PC + ST7-XME
Location: S. G. Galermo (Catania)

Pubblicato in Astronomy, Variable stars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.