Scoperta del sistema EA UCAC4 751-072412

Sempre nello stesso campo della precedente, sempre nella costellazione del Cefeo, un’altra stella ha deciso di mostrarsi come variabile. Si tratta della EA UCAC4 751-072412. La scoperta, effettuata sia col telescopio dell’Osservatorio Astronomico dell’Università di Siena che con l’Osservatorio di Selvino e con l’aiuto degli indomiti Max Banfi, Alessandro Marchini e Riccardo Papini, è stata resa complicata dalla totale assenza di survey che potessero aiutarci a calcolare il periodo. Per fortuna, con quattro sessioni di osservazione, siamo riusciti a catturare due minimi principali e due secondari, di cui uno incompleto, che hanno permesso di determinare con estrema precisione il periodo.
Gli estremi vanno dalla 14.18 alla 14.54 CV (basato su APASS). Il minimo secondario è di circa un decimo di magnitudine di profondità.
Epoca: 2457615.552 HJD
Periodo: 1.273040 d
MK-C 12″ f/5.6 + GM-2000 + STL-6303
Location: Siena
Pubblicato in Astronomy, Variable stars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.