Scoperta del sistema EA GSC 00777-00241

Ed ecco, a coronare una collaborazione lunga un mese (tanto tempo ci è voluto per censire questo sistema variabile tostissimo!), il definitivo censimento presso il VSX del sistema EA GSC 00777-00241 situato nella costellazione dei Gemelli.
Scoperta la prima volta il 16 dicembre dello scorso anno, abbiamo impiegato parecchio tempo a censirla anche perché non si riusciva letteralmente mai a “catturare” un minimo principale completo per fissare l’epoca.
L’unica survey utilizzabile è stata la MLS di CRTS.
Il calcolo del periodo, ovviamente, è stato effettuato con Peranso.
Infaticabile Alessandro Milani, con il suo  PRO Merlino della Avalon Instruments.

Ecco la curva correttamente fasata:

Il sistema varia tra la 14.09 e la 14.84 CV, il secondario si attesta alla 14.26, sempre CV. Il calcolo delle magnitudini, questa volta, è stato operato tramite confronto con oggetti opportunamente scelti nello standard CMC15.
Epoca: HJD 2457409.67810
Periodo: 0.659291 d
Figurano tra gli scopritori: Alessandro Milani e Mauro Ghiri (Avogadro Observatory) e, oltre il sottoscritto, gli inseparabili Alessandro Marchini e Riccardo Papini.
Ecco il link al censimento VSX:

MK-C 12″ f/5.6 + GM-2000 + STL-6303
Location: Siena
Pubblicato in Astronomy, Variable stars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.