QW Gem – 18-03-2008

Ammetto che l’iniziativa per muovermi dal torpore è stata di Giuseppe Marino. Ma tutto il lavoro è stato praticamente mio.
Lo strumento è nuovamente lo Skylive-Gac-Uai, che anche stanotte ha funzionato splendidamente. La stella è una beta Lyr, QW Gem, il cui periodo è di circa 0.358122, ma di cui non sono riuscito a risalire al diagramma O-C. Il calo di magnitudine è stato di circa 0.4 mag.
Le pose sono state in sequenze da 10 secondi cadauna, senza filtro. Le immagini non sono calibrate da dark e flat.

Min. HJD = 2454544.3746
O-C = 0.0001

La strumentazione è quella del telescopio 4 del progetto Skylive-GAC-UAI: LX200 – 12″ + ST10-XME
Location: Pedara – Etna (Catania)


Pubblicato in Astronomy, Variable stars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.