PHEMU09: 3e1p – 16-06-2009

Secondo Phemu nella stessa nottata, ancora Ganimede protagonista. Questa volta è la sua ombra ad eclissare Io a qualche ora dall’occultazione di Europa del post precedente.
La configurazione è identica alla precedente. L’osservazione è stata condotta ancora con Emilio Lo Savio.
La dispersione è un po’ alta anche considerato il fatto che per la fotometria differenziale è stato possibile utilizzare il solo Callisto, in quanto Europa e Ganimede, ancora troppo vicini all’inizio del fenomeno (per via della precedente occultazione tra i due), si sono comunque allontanati, ma non a sufficienza da permettere un loro utilizzo. Utilizzarli entrambi avrebbe invece richiesto un cerchio interno spropositato.
Le osservazioni sono state condotte con filtro Ir, a binning 1×1, le immagini sono state tutte calibrate per dark, flat e dark-flat. Il tempo di esposizione è stato di 6 secondi.

La strumentazione è : OTA C9.25″ + Heq5 + Skyscan + ST7-XME
Location: S. G. Galermo (Catania)

Posted in Phemu09.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *