AC Boo – 16-04-2009

Prima osservazione di una lunghissima notte. Effettuata, questa, con Emilio Lo Savio.
Si tratta del minimo secondario di AC Boo, una variabile del tipo W UMa di magnitudine nel V di circa 10.2. Il periodo del sistema è di 0.3524485 g, il diagramma O-C mostra una deriva interessante. Questa osservazione si accorda molto bene con l’andamento generale.
Il minimo è stato calcolato con il programma AVE.
A tutti i tempi è stata applicata la correzione eliocentrica.
Le osservazioni sono state condotte con filtro R, binning 2×2, le immagini sono state calibrate con flat-field, dark e dark-flat. Il tempo di esposizione è stato di 35 secondi senza autoguida.

La strumentazione è : OTA C9.25″ +GP-dx + SSK2000PC + ST7-XME
Location: S. G. Galermo (Catania)

Pubblicato in Astronomy, Variable stars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.